Come programmare i messaggi su WhatsApp e perché non dovresti farlo

Milioni di persone in tutto il mondo hanno chiesto a WhatsApp per anni una sezione per programmare i messaggi. Questo non arriva e non sembra che lo farà nei prossimi anni. Certo, su Android ci sono modi per programma i messaggi WhatsApp con applicazioni di terze parti. Oggi ti diciamo qual è la migliore applicazione per farlo e anche perché è una cattiva idea farlo. Spedire messaggi programmati in WhatsApp potrebbe portare a problemi più seri del beneficio della programmazione. Come mai? Ti diciamo tutto!

È così facile programmare i messaggi su WhatsApp con Wasavi

C’è un’applicazione che è al di sopra delle altre in termini di qualità e facilità. si tratta di Wasavi ed è disponibile come gratis su Google Play. Devi solo scaricarlo, accettare i permessi che richiede e iniziare a programmare i messaggi. Il suo funzionamento è molto semplice e il più delle volte svolge bene il suo lavoro.

Wasavi utilizza una tecnica molto semplice per programmare i messaggi: è responsabile dell’apertura di WhatsApp, della scrittura del messaggio e dell’invio all’ora da te indicata. Naturalmente, per fare ciò sono necessarie le autorizzazioni più importanti del tuo dispositivo. Wasavi ha bisogno di controllare il tuo dispositivo, accedi ai tuoi contatti e controlla altre applicazioni.

Una volta concesse tutte le autorizzazioni, devi semplicemente cliccare sul ‘+’ e su ‘Schedule Message’. Puoi includere più destinatari, la data, l’ora, l’applicazione e anche aggiungi file multimediali. È abbastanza semplice e funziona la maggior parte del tempo.

Quello che nessuno ti dice sulla pianificazione dei messaggi su WhatsApp

Perché non dovresti? programma i messaggi su WhatsApp? Il primo sono i permessi delle applicazioni che eseguono queste azioni. Wasavi chiede il pieno controllo del tuo dispositivo, così puoi avere accesso a informazioni di ogni tipo. Potrebbe non usarlo mai per fare del male, ma nessuno può dirlo con certezza.

La seconda domanda è che WhatsApp non lo consente. La politica di utilizzo di WhatsApp è abbastanza chiara con queste azioni: non consentono l’accesso ad applicazioni di terze parti al loro servizio. Ciò significa che WhatsApp può rilevare che stai utilizzando un’applicazione di terze parti e fai sospendere il tuo account.

L’applicazione è abbastanza chiara: se usi in modo improprio WhatsApp, possono chiudere il tuo account temporaneamente o per sempre. Se usi molto Wasavi o altre applicazioni per programmare i messaggi su WhatsApp, potresti essere sul filo del rasoio e tu conto potrebbe essere chiuso per sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *