Google Assistant funziona già con altre App: devi provarlo

Google Assistant non è stato molto aggiornato da un po’. Il assistente google oggi ci porta sorprese per tutti gli utenti che sono molto interessanti e facili da testare. Stiamo parlando di nuove scorciatoie per l’Assistente Google. Vi raccontiamo cosa sono, come funzionano e come interagiscono con altre applicazioni che fino ad ora non aveva quasi nessun rapporto con l’assistente. È un’ottima funzione che si configura in modo molto semplice e che può essere molto interessante per automatizzare determinati processi o risparmiare tempo.

Ecco come funzionano le nuove scorciatoie dell’Assistente Google

Le nuove scorciatoie offrono esattamente ciò che suggerisce il loro nome: eseguire determinate azioni direttamente e senza passaggi intermedi. Ma questa volta Google Assistant non rimane nelle impostazioni mobili o nelle azioni del proprio assistente. Va oltre e offre supporto per altre applicazioni come Spotify, BBVA, AliExpress o Gmail.

Se imposti questi scorciatoie Puoi eseguire un comando vocale per dire a Google Assistant che vuoi cercare qualcosa su AliExpress, che vuoi trovare bancomat BBVA nelle vicinanze o che vuoi comporre un’e-mail.

Fino ad ora potevi dirgli di aprire un’applicazione, ma non di eseguire un’azione al suo interno o di portarti in una determinata sezione. Ora puoi farlo e i comandi vocali sono completamente configurabile. Quindi puoi attivarli e configurarli:

  1. Apri l’Assistente Google e fai clic sull’icona del tuo profilo
  2. Scorri verso il basso fino all’opzione chiamata ‘Accesso diretto
  3. Clicca su ‘Vedi tutto‘e seleziona quello che ti interessa di più

Nell’elenco puoi vedere le scorciatoie per diverse applicazioni di terze parti che hai installato sul tuo telefonino. Se sei interessato a configurare un accesso per questa funzione, devi semplicemente cliccarci sopra, modifica comando vocale e salva.

Puoi lasciare il comando vocale così com’è di default, anche se è meglio dargli un tocco personalizzato con il nome dell’applicazione. Noi, ad esempio, abbiamo configurato l’apertura della ricerca AliExpress con il comando «Ehi Google, cerca Ali«.

L’elenco delle applicazioni non è molto ampio e sono disponibili solo quelle più popolari come YouTube, Spotify o alcune di una banca. È una questione di tempo che questo la lista cresce con sempre più applicazioni e funzioni da eseguire.

Non è il migliore di Assistente GoogleMa offre un nuovo modo per risparmiare tempo e automatizzare i processi che si tende a fare molto. Ad esempio, puoi dire a Google Assistant di scrivere un’email prima ancora di sollevare il telefono e che quando lo sblocchi, la schermata che ti mostra è la schermata di composizione di Gmail.

attraverso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *