Lo Xiaomi Redmi Note 10 avrà finalmente gli schermi AMOLED

Dall’inizio del Serie Redmi Note Xiaomi ha sempre scelto di includere pannelli o display LCD IPS. È una tecnologia più economica e una tacca sotto il OLED o AMOLED. Gli utenti chiedono da tempo a Xiaomi di cambiare la qualità di questi pannelli e includi display AMOLED nel Nota di Redmi. La tecnologia IPS non è male, ma il salto ad AMOLED è evidente ed è molto positivo. Questo traguardo si verificherà nel 2021 con il Xiaomi Redmi Nota 10: appena filtrato che entrambi avranno Pannelli AMOLED.

Schermi AMOLED per il Redmi Note 10

Mancano pochi giorni all’ufficialità della presentazione del Redmi Note 10. Questo ci sta lasciando con sempre più perdite di dispositivi. Oggi possiamo dare un’occhiata alle scatole di entrambi i modelli, alcune immagini che non solo rivelano il loro design completo e ufficiale, ma ci fanno anche conoscere dettagli come il tecnologia di visualizzazione.

Nella scatola di Xiaomi Redmi Nota 10 si può perfettamente apprezzare che si fa riferimento ad a Display AMOLED. Per un utente inesperto può essere trascurato, ma per quelli di noi che seguono le versioni di Xiaomi no. Xiaomi ha usato Pannelli LCD IPS in questa fascia, qualcosa che cambierà in pochi giorni.

È un’ottima notizia, anche se è presto per eccitarsi. La tecnologia OLED e i display AMOLED sono un gradino sopra in termini di qualità, campionatura del colore e luminosità. Questo non vuol dire che non ci siano pannelli IPS migliori di alcuni AMOLED. Con due schermi dello stesso livello è preferibile optare per un AMOLED, ma ci sono molti tipi di qualità nella realizzazione dei pannelli.

Xiaomi ha utilizzato un buon schermo IPS per Redmi Note 9 Pro, quindi usa AMOLED non si converte in Redmi Nota 10 automaticamente su un dispositivo migliore. Deve essere un pannello AMOLED con una qualità decente, perché è inutile cambiare tecnologia se si riduce la qualità di fabbricazione del pannello.

Così sono Xiaomi Redmi Note 10 e Redmi Note 10 Pro: design trapelato

Con le fotografie delle scatole possiamo non solo confermare l’arrivo dei pannelli AMOLED, il progettazione completa di entrambi i dispositivi. Il nuovo modello base è dotato di un design rinnovato, un nuovo modulo quad camera e un display con foro centrale.

In caso di Redmi Note 10 Pro abbiamo trovato un dispositivo molto simile nel design, ma con miglioramenti nel ottimizzazione frontale dello schermo e con un modulo fotocamera che sembra essere più avanzato.

Siamo di fronte a progetti abbastanza rinnovati rispetto al Redmi Note 8 e Redmi Note 9, anche se questo non significa che siano più belli o migliori. Quest’ultimo punto dipenderà interamente dai tuoi gusti.

Quello che possiamo confermare è che Xiaomi sembra voler dare alla sua serie un tocco di qualità superiore Redmi Nota 10. Bisognerà attendere per scoprire se questo aumento di qualità si riflette anche in un aumento di prezzo.

attraverso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *