Motorola Moto E 2020 vs Redmi 9, quale cellulare economico vale di più?

Nei giorni scorsi Xiaomi e Motorola hanno presentato le loro due scommesse per il mercato economico. Parliamo di Motorola Moto E 2020 contro Redmi 9, due dispositivi che competeranno in molti paesi per le vendite nel fascia di prezzo 150 euro/dollari. Potresti esserti chiesto quale valga di più l’acquisto ora che entrambi sono disponibili. Oggi facciamo un confronto dei suoi aspetti principali come display, prestazioni, fotocamera o batteria. Ci bagniamo anche per dirvelo quale dovresti comprare? se vuoi il cellulare con il miglior rapporto qualità/prezzo.

Schermi simili per dimensioni e formato, ma con un chiaro vincitore

Lo schermo è uno dei componenti più importanti quando si acquista un dispositivo. È un componente che usi il Il 100% delle volte che utilizzi il dispositivo, quindi deve essere di qualità e avere un grande impatto sulla tua decisione di acquisto.

Se compriamo gli schermi del Motorola Moto E 2020 e Redmi 9 troviamo due pannelli simili nel formato, ma con dimensioni e risoluzioni differenti. Il Moto E 2020 monta un pannello da 6,2 pollici in risoluzione HD+. Il Redmi 9 supera queste cifre montando uno schermo di 6,53 pollici con risoluzione FullHD+.

Lo schermo Xiaomi non è solo più grande e meglio utilizzato, ma avrà un aspetto molto migliore grazie alla risoluzione del pannello. È una sezione in cui ci sono pochi dubbi su quale cellulare scegliere. Qui il Redmi 9 esce come il chiaro vincitore della battaglia.

Una performance con un altro chiaro vincitore

Le prestazioni sono un altro dei punti più importanti di un dispositivo, molto di più quando si parla di terminali economici. Sono due gli aspetti fondamentali che determinano le prestazioni di uno smartphone di questo tipo: il processore scelto e la quantità di RAM.

Il Moto E 2020 opta per un processore Qualcomm Snapdragon 632 con 2 GB di RAM, mentre il Redmi 9 cavalca a MediaTek G80 insieme a 3 GB di RAM nella sua versione più modesta. Entrambi puntano su una memoria di base di 32 GB. Il Redmi 9 ha una versione più avanzata con 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione, di cui il Motorola non gode.

Il MediaTek Helio G80 potrebbe non suonarti troppo familiare, in quanto è un processore introdotto di recente. Nella pagina Nanoreview.net hanno analizzato le prestazioni di entrambi i processori e Troviamo un chiaro vincitore quando si tratta di forza bruta.

L’Helio G80 è al di sopra delle prestazioni della CPU e anche delle prestazioni della GPU per i giochi. Le differenze non sono enormi, ma in questo tipo di processori dovrebbe esserci una notevole differenza. L’unica cosa in cui il processore Qualcomm è migliore è la gestione della batteria, ma non è davvero fondamentale nei dispositivi di fascia medio/bassa.

Ancora una volta, dobbiamo dare come vincitore di questa sezione al Redmi 9. Non solo ha più RAM di base, ma anche un processore più potente che ti permetterà di eseguire giochi leggermente più avanzati.

Una differenza molto evidente nelle fotocamere

Nel caso della fascia media o bassa, le aziende di solito non forniscono troppi dettagli sui sensori che utilizzano. Offrono le risoluzioni dello stesso e alcuni dettagli come l’apertura. Non possiamo dire che la qualità dei sensori principali di questi dispositivi sia differenziale, dal momento che non li abbiamo ancora testati e non ci sono troppi dettagli sui loro scatti.

Quello che possiamo fare è dare un’occhiata all’elenco delle specifiche e vedere che c’è una fotocamera più interessante dell’altra. Il Moto E 2020 monta una doppia fotocamera da 13 + 2 MP che utilizza questo secondo sensore per migliorare leggermente la modalità ritratto. Nel caso del Redmi 9 abbiamo una fotocamera a 4 sensori più avanzata e versatile: 13 + 8 + 5 + 2.

La fotocamera del Redmi 9 ha un sensore principale, un grandangolo, un sensore macro e un sensore di profondità. La differenza è abbastanza evidente tra un dispositivo e l’altro. Senza testare entrambe le fotocamere rimaniamo fedeli al Redmi 9 per la versatilità dei sensori che monta. Se la qualità è la stessa, con uno puoi fare molte più cose che con un altro.

Maggiori dettagli da tenere in considerazione per acquistare entrambi i dispositivi

Una rapida occhiata all’elenco delle caratteristiche di entrambi i dispositivi ci consente di osservare dettagli differenziali tra i terminali. Il primo si trova nella batteria: il Moto E 2020 ha 3.550 mAh e il Redmi 9 5.020 mAh. La differenza è molto evidente in un dispositivo con un consumo energetico molto basso. L’autonomia è qualcosa che di solito interessa a tutti gli utenti, quindi il Redmi 9 qui vince di nuovo.

Un altro dettaglio da tenere in considerazione è la ricarica rapida. Il Motorola non ne parla nelle caratteristiche e il Redmi 9 include un Ricarica rapida da 18 W. Inoltre, il Motorola opta per una connessione MicroUSB e il Redmi per una USB C.

Quale cellulare vale di più l’acquisto?

La domanda può essere ovvia quando si osserva il confronto di tutte le sezioni chiave, ma non abbiamo ancora menzionato il prezzo. Anticipiamo già che questo dettaglio non cambierà la nostra decisione, perché entrambi i dispositivi hanno prezzi molto molto simili.

Il Motorola Moto E 2020 è stato presentato pochi giorni fa negli Stati Uniti per 149 dollari, circa 130 euro. Il Redmi 9 ha un prezzo di 149 euro, circa 169 dollari. La differenza tra i due terminali è minima quando si parla di prezzo e abbastanza grande nel resto delle sezioni. Sì, il Motorola è leggermente più economico, ma il risparmio non ne vale la pena.

Come hai potuto verificare in tutto il testo, Il Redmi 9 è un dispositivo più completo che batte il Motorola Moto E 2020 in quasi tutto. Questo non significa che Motorola abbia creato un pessimo dispositivo, semplicemente che Xiaomi è riuscita a inserire componenti più avanzati senza aumentare notevolmente il prezzo.

Con quale stai? Ti aspettavi il Redmi 9 era così superiore? Dicci di più nei commenti o sui social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *