Non ci saranno Xiaomi Mi A4 o Xiaomi con Android One

Sono passati alcuni anni da quando Xiaomi ha lanciato una serie di dispositivi abbastanza dirompenti nel suo catalogo, perché invece di arrivare con il livello di personalizzazione MIUI, lo hanno fatto con Android One, una versione praticamente pulita del sistema operativo di Google. Erano gli Xiaomi Mi A »X», telefoni che hanno rapidamente guadagnato popolarità grazie alle buone prestazioni che offrivano a basso costo, principalmente grazie al loro software. Purtroppo oggi abbiamo ricevuto una notizia che conferma la scomparsa di questa linea telefonica, quindi non ci sarà Xiaomi Mi A4 e nemmeno nessun altro Xiaomi con Android One.

Xiaomi abbandona il progetto Android One: non ci sarà Xiaomi Mi A4

L’ultimo telefono che Xiaomi ha presentato con Android One è stato lo Xiaomi Mi A3, un telefono che fin dal primo giorno ha ricevuto critiche per le sue caratteristiche e che nel tempo ha avuto solo più che problemi a causa dei suoi disastrosi aggiornamenti. Lo scopo di Android One è sempre stato quello di godere di una versione stabile, fluida e aggiornata della versione più pura del sistema operativo e di Xiaomi stava ottenendo esattamente l’opposto con questo telefono, che ha impiegato molti mesi per ricevere Android 10. Oggi viene confermato che Xiaomi abbandona il progetto Android One e quindi l’idea che ci sia uno Xiaomi Mi A4.

La realtà è che Xiaomi ha avuto pochi problemi a creare telefoni Android One, dal momento che erano telefoni già presentati in Cina e che hanno raggiunto il mercato globale con il nome Xiaomi Mi A »X» e con Android One come sistema operativo. Nonostante questo, sembra che gli è bastato il fallimento con lo Xiaomi Mi A3 per decidere di non continuare con questo progetto e quindi, nel 2020 non vedremo uno Xiaomi Mi A4 o qualsiasi altro telefono di marca con Android One come sistema operativo.

Questo è stato comunicato ufficialmente da Xiaomi, anche se non ne ha fornito le ragioni, ma vedendo la storia di disastri che ha accompagnato il suo ultimo telefono Android One, sembra che le ragioni sono abbastanza ovvie. Con questo cambiamento nel catalogo Xiaomi, la realtà è che ora sono pochissimi i marchi che continuano a scommettere su Android One davanti ai propri livelli di personalizzazione, per non dire che ne è rimasto solo uno: Nokia.

Quasi nessun marchio utilizza Android One

Circa due anni fa, Android One ha guadagnato una grande popolarità tra gli utenti e non è stato difficile trovare telefoni con questa versione del sistema, tra cui Xiaomi, Nokia o persino LG, tra gli altri. purtroppo è qualcosa che sta cadendo nell’oblio E ancora, ogni marchio scommette sui suoi livelli di personalizzazione, anche se a sua difesa dobbiamo dire che il suo funzionamento sta diventando più fluido, anche nei cellulari di base.

Cosa ne pensi di questa decisione? Stavi aspettando lo Xiaomi Mi A4?

Via | GSMArena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *