Nuova funzionalità per cellulari Android che devi provare: migliorare le chiamate

Google ha appena rilasciato uno degli aggiornamenti più interessanti per la sua app Google Phone. Questa app è disponibile in Google Play per tutti e consente agli utenti di installare il Android Stock Phone App. È abbastanza completo e ha funzioni che probabilmente il tuo dispositivo attuale non ha. Oggi si apre una nuova funzionalità molto interessante che dovresti provare. Questo è un annuncio ad alta voce da parte della persona che ti sta chiamando. Grazie ad esso, sarai in grado di sapere chi ti sta chiamando senza dover guardare il tuo cellulare.

Così puoi sapere chi ti sta chiamando senza dover guardare il tuo smartphone

Il nuovo aggiornamento del Google Phone È già stato lanciato in tutto il mondo ed è questione di tempo prima che raggiunga il tuo smartphone. Se non hai l’app installata, ti consigliamo di farlo: it completamente gratis ed ha infinite funzioni per chiamate e contatti.

La funzione è chiamata Annuncio ID chiamante e il suo obiettivo è nominare la persona o il contatto che ti sta chiamando. Google ha pensato a tutto e offre varie impostazioni per poterlo dire sempre, solo con le cuffie accese o mai. Di default è disattivato e se vuoi ottenere la funzione dovrai attivarla dalle impostazioni e scegliere una delle 3 opzioni precedenti.

Il più interessante di tutti è il secondo: annunciare il nome del contatto solo quando si indossa l’auricolare. In generale, se hai le cuffie accese e collegate allo smartphone, significa che il tuo cellulare è in tasca o fuori dalla vista. Se qualcuno ti chiama, puoi rispondere alla chiamata facendo clic sulle cuffie, ma non sai chi è.

Con la nuova funzione attiva, non solo la tua suoneria suonerà, l’app Google Phone ti dirà anche quale contatto sta chiamando. In questo modo, non sarà necessario estrarre il cellulare dalla tasca o cercarlo per sapere chi è il chiamante.

Scarica Google Phone – Google Play

Se non hai scaricato il App Google Phone Ti consigliamo di installarlo per avere questa funzione e molte altre gratuitamente. Se li scarichi oggi, probabilmente non hai ancora la funzione di cui parliamo in questo articolo, ma è questione di giorni prima che arrivi.

attraverso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *