Questo sarà il design spettacolare di Google Pixel 6: 3 fotocamere e tutto lo schermo

Ci siamo svegliati con uno dei più grandi leak di tutto il mese: il design del Google Pixel 6 e Pixel 6 Pro. Questi dispositivi dovrebbero essere lanciati nel 2021 e possiamo già conoscere il loro possibile design, che arriva con novità molto importanti rispetto al resto dei precedenti lanci di Google. La perdita arriva diversi mesi prima del suo lancio ufficiale, quindi ti consigliamo di prenderla con una pinzetta: potrebbe essere sbagliata o cambiare durante il processo di fabbricazione.

Questo è il Google Pixel 6: Google lo sta ancora riproducendo nel design

Jon Posser è stato incaricato di filtrare diversi Rendering di Google Pixel 6. Il leaker non è stato corretto in molte delle sue previsioni per un po’, ma in questo caso ci sono altri leaker del settore che hanno confermato la veridicità del render. Questo ci lascia con un buon sapore in bocca, come il design di questo Pixel 6 è piuttosto interessante.

Storicamente, Google non ha i migliori risultati quando si tratta di parlare di design belli e funzionali. est Google Pixel 6 vuole porre fine alle critiche al frontale, in quanto ospiterà il design che molti dell’attuale gamma di fascia alta hanno: anteriore molto ben utilizzato, foro centrato per fotocamera e schermo piatto.

È il retro che attira maggiormente l’attenzione, in quanto ha un modulo curioso e opta ancora per il doppio tono. Beh, più come il triplo tono. Max Weinbach, un altro importante leaker, si è rivolto ai social network per indicare che il render corrisponde alle sue fonti, ma questo i colori sono sbagliati.

Quello che sembra essere il caso è la forma del modulo posteriore e il numero di fotocamere che include. Sarà il primo Google Pixel ad avere 3 fotocamere sul retro. Il design del suo modulo è unico e piuttosto rischioso. Da ProAndroid.com non possiamo dire che pensiamo sia qualcosa di carino.

Google Pixel 6 e Google Pixel 6 Pro

Sembra che quest’anno assisteremo al lancio di due modelli: il Pixel 6 e Pixel 6 Pro. Nel 2021 non sarà Google Pixel 6 XL, in quanto ci saranno più cambiamenti a parte le dimensioni. Secondo la perdita, Google Pixel 6 includerà solo due fotocamere sul retro e il Il modello “Pro” includerà 3.

Il resto dei cambiamenti, al di là del grandezza schermo, sono sconosciuti. Saranno dispositivi simili, ma con più modifiche del normale tra le due versioni rilasciate. Inoltre non sappiamo se avranno lo stesso hardware interno. Potrebbe adattarsi alla possibilità di vedere che il Pixel 6 è più vicino alla fascia media e al Pixel 6 Pro alla fascia alta.

Dovremo aspettare per conoscere maggiori dettagli su questi Google Pixel 6 e Pixel 6 Pro. Se Google seguirà la strategia degli altri anni, la presentazione di questi dispositivi dovrebbe avvenire nel terzo trimestre dell’anno, a ottobre o novembre.

attraverso e Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *