Questo virus può rubare i tuoi dati bancari da BBVA, Bankia, La Caixa, Liberbank…

Un nuovo rapporto ne ha rivelati diversi clonare app che fingono di essere altri e che possono rubare i tuoi dati bancari. Gli sviluppatori imitano le icone, le descrizioni e i nomi di app popolari infettandole con a virus o malware abbastanza pericoloso. Potrebbero esserci migliaia di utenti interessati in tutto il mondo, poiché le applicazioni sono state pubblicate su Google Play e potrebbero essere scaricate da chiunque. Il virus colpisce di più banche spagnole Che cosa BBVA, Bankia, LiberBank o CaixaBank.

Ecco come funziona il virus Android che ruba i tuoi dati bancari

I virus Android hanno vari obiettivi a seconda dell’utente che li programma. Il protagonista di oggi si chiama TeaBot ed è probabilmente uno dei più pericoloso per mesi. Questo malware mira a rubare i tuoi dati bancari e usali per svuotare i tuoi conti con incassi o bonifici che non hai emesso.

Il sistema che hanno usato per effettuare questi furti è progettare copie false di app popolari e caricali su Google Play con il virus all’interno. Queste applicazioni hanno lo stesso logo, lo stesso nome e possono essere molto difficili da distinguere per gli utenti inesperti.

L’applicazione scaricata non funziona allo stesso modo dell’originale, perché dopo l’installazione è in grado di infettare il dispositivo per leggere e visualizzare tutto ciò che fai. Se apri l’app della tua banca e inserisci le credenziali possono finire su un server esterno ed essere utilizzato per accedere al tuo account.

Sono note diverse applicazioni che erano pubblicato su Google Play e che sono già stati cancellati. Nessuno può garantire che non ce ne siano più con questo stesso obiettivo o che siano stati cancellati dai cellulari che li hanno installati. Dai un’occhiata all’immagine seguente e verifica di non avere nessuna di queste applicazioni installate sul tuo telefonino.

Il Virus TeaBot colpisce molti dei banche più importanti in Spagna. Di seguito sono riportati i nomi delle banche citate nello studio, ma potrebbe esserci di più in questa vulnerabilità. Queste le candidature delle banche interessate:

  • Bankia
  • BankinterMovil
  • BBVA Spagna
  • BBVA Net Cash
  • Kutxabank
  • Santander
  • Bankia
  • CaixaBankNow
  • Liberbank Digital Banking
  • Openbank
  • UnicajaMovil
  • BBVA Messico (Bancomer Móvil)
  • App Banco Sabadell
  • Banca Commerzbank
  • App mobile Comdirect
  • SparkasseIhre mobile Filiale
  • Deutsche Bank Mobile
  • App Banco Sabadell.
  • VR Banking classico
  • Cajasur
  • GruppoCajamar
  • BW-Mobilbankingmit
  • Ibercaja
  • ING Spagna

Come vedi c’è anche banche del Messico e altri paesi, anche se i più colpiti si trovano in Spagna. Se hai una delle applicazioni della lista installata sul tuo telefonino devi assicurarti che sia quella originale, altrimenti potrebbe essere rubare i tuoi dati bancari per uso futuro.

Fonte attraverso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *