Riparare Huawei Mate Xs sarà un incubo

Quando acquistiamo un telefono, c’è una sezione a cui pochi utenti danno importanza, ma che dovrebbe essere uno dei punti più importanti da considerare: la riparabilità del telefono. Fondamentalmente si tratta di quanto sia facile o difficile sostituire un componente del nostro cellulare in caso si rompa, come la porta USB. Questo serve sia se vogliamo farlo da soli, sia per un servizio tecnico (maggiore è la difficoltà, maggiore è il prezzo). Ora, con l’avvento dei telefoni pieghevoli, Questo processo è diventato ancora più complicato e con Huawei Mate Xs avrai sudori freddi.

Probabilmente se hai circa 2.500 euro che questo telefono costa, non hai bisogno di aprirlo in qualsiasi momento per riparare qualcosa all’interno, ma lo porteresti a un servizio tecnico specializzato. Comunque lo sai benissimo A Pro Android siamo appassionati di vedere i telefoni all’interno e ora possiamo vedere l’ultimo pieghevole di Huawei, il Mate Xs.

Huawei Mate Xs è facile da aprire, ma quasi impossibile da smontare

I telefoni pieghevoli rappresentano una grande sfida per coloro che provano ad aprirli, poiché i loro schermi flessibili sono estremamente delicati e un errore può significare la rottura totale di questo componente. Nel caso dell’Huawei Mate Xs, stai ancora più attento, poiché lo schermo è sempre esposto, anche con il telefono chiuso, quindi deve essere sempre aperto per la riparazione. Rimuovere le due cover posteriori non è estremamente complicato in quanto è di plastica (non c’è bisogno di preoccuparsi di una rottura del vetro), ma i problemi sono all’interno.

La prima parte dello smontaggio avviene senza grosse difficoltà, perché alla fine sono sempre le stesse viti e connettori di qualsiasi altro telefono. Rimuovere le fotocamere o la scheda madre non presenta grandi problemi, a patto di non applicare troppa forza sul telefono per non danneggiare lo schermo che è appoggiato sul tavolo. Ma non appena vogliamo rimuovere la batteria (una delle riparazioni più ricorrenti), iniziano i problemi. Entrambe le batterie sono troppo vicine tra loro, il che può finire per significare che lo schermo subisce danni collaterali quando si tenta di rimuovere questi componenti.

Ed è qui che finisce il “semplice” dello smontaggio di questo Huawei Mate Xs. Per continuare, dovremo rimuovere lo schermo, il suo elemento più delicato e un altro che probabilmente avrà bisogno di più riparazioni. Se questo telefono soffre di danni ai cardini, Sarà quasi meglio per Huawei cambiare completamente il telefono piuttosto che provare a ripararloPerché raggiungerlo mette a rischio troppi elementi interni, il che ha fatto guadagnare all’Huawei Mate Xs un 2 su 10 in termini di riparabilità, cioè quasi impossibile da riparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *