Xiaomi punta su Apple: farà un piccolo cellulare in stile iPhone 12 Mini

Pochi giorni fa Apple ha presentato uno dei cellulari più spettacolari sul mercato per gli amanti dei piccoli cellulari. Sì, ne parliamo iPhone 12 Mini, un dispositivo che non ha un’alternativa competente su Android e che offre ciò che molti utenti desiderano. Ti lasciamo con un elenco di diversi piccoli cellulari che assomigliavano all’iPhone 12 Mini nelle dimensioni, sebbene non nelle funzionalità. Oggi abbiamo ottime notizie per te se il lancio di questo cellulare ti è sembrato buono. Xiaomi e Redmi stanno pensando di realizzare un piccolo dispositivo simile a iPhone 12 Mini.

Redmi vuole l’iPhone 12 Mini con un piccolo cellulare

I piccoli cellulari hanno una buona nicchia di mercato e al momento Apple ha il monopolio. L’iPhone 12 Mini non può ancora essere acquistato nei negozi, ma è già il miglior piccolo telefono sul mercato. A pochi giorni dal suo lancio, Xiaomi e Redmi hanno confermato sui social network che stanno puntando su questo dispositivo.

Il General Manager di Redmi ha confermato sui social che ci stanno pensando lanciare sul mercato un dispositivo ‘Mini’. Non ci sono date, viene discussa solo una delle carenze più importanti di questo tipo di telefono: Batteria.

L’azienda ha un catalogo incredibilmente ampio, ma il i piccoli telefoni non sono abbondanti in esso. Ora che Apple ha fatto di tutto in questa nicchia è normale che altri produttori ne siano interessati. Xiaomi ha tutto in mano per lanciare un molto compatto di fascia alta e porta via le vendite da Apple.

Il problema dei piccoli cellulari con Android

Apple ha lanciato un dispositivo Mini con una discreta autonomia che, secondo loro, può arrivare a fine giornata senza problemi. Questo è “più facile” da ottenere su un dispositivo Apple, come l’azienda ottimizzare il proprio software perché sia ​​così.

Il Dispositivi Android Hanno un po’ più di difficoltà, perché per arrivare a fine giornata devono tirare più mAh e non così tante ottimizzazioni. Redmi sa che creare un dispositivo molto piccolo sarà una sfida quando si tratta di includere una batteria e offrire un buona autonomia.

È una sfida interessante che può essere vinta con gli attuali sistemi di ricarica rapida. Confezionare una batteria da 3.000 mAh in un dispositivo molto piccolo e a Ricarica rapida da 50 W significherebbe poter caricare il 100% di questa batteria in pochi minuti.

Ci sono soluzioni e anche utenti interessati. Ora non ci resta che aspettare per vedere cosa fanno Redmi o Xiaomi con questa nicchia di mercato che al momento è monopolizzata da Apple.

Cosa ne pensate di questa notizia di Xiaomi? Pensi che Redmi competerà con Apple e il iPhone 12 Mini?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *