Xiaomi Redmi Note 10 e Note 10 Pro: questi saranno i sostituti del Redmi Note 9

Tutto punta al Xiaomi Redmi Note 10 e Redmi Note 10 Pro sono dietro l’angolo. Oggi arrivano informazioni molto interessanti su questi due dispositivi e sui loro caratteristiche interno. Non succede nulla se sei incasinato con i lanci dell’azienda, si sta raggiungendo un punto in cui è molto difficile sapere in quale gamma o serie si adatta a ogni nuova versione. Il catalogo Xiaomi è una vera follia e lo può essere ancora di più con i lanci di fine anno. Il Redmi Note 10 e Redmi Note 10 Pro Sono già trapelati in diverse occasioni, anche se ora stanno arrivando informazioni che contraddicono ciò che sapevamo su di loro.

Redmi Note 10 e Note 10 Pro: nuovi processori e fotocamere

Le perdite suggeriscono che Redmi e Xiaomi stanno pensando di lanciare il loro Redmi Note serie 10 con più dispositivi. Al momento non si sa in quali paesi oa quali condizioni. Quello che sappiamo un po’ meglio è il suo presunto elenco di funzionalità. Ci sono diversi dettagli che prendono piede e ci fanno sapere quanto saranno potenti e le risoluzioni delle loro fotocamere.

Xiaomi Redmi Nota 10

Dal terminale standard sappiamo che potrebbe arrivare sul mercato con un processore MediaTek Dimensione 720, un chip di fascia media con molta qualità e buone prestazioni. Questo processore sarebbe accompagnato da 6 GB di RAM.

Il dispositivo avrebbe anche un Schermo LCD IPS di cui non si conosce la dimensione. Sappiamo che sarebbe dotato di un buco nello schermo per ospitare la fotocamera. Infine, la fotocamera posteriore sarebbe 48 megapixel e arriverebbe con una batteria di circa 5.000 mAh.

Xiaomi Redmi Note 10 Pro

Il modello più avanzato arriverebbe con un aumento di livello nelle prestazioni e anche nella fotocamera posteriore. Non migliorerebbe lo schermo, dal momento che il Redmi Note 10 Pro rimarrà LCD IPS. L’aumento delle prestazioni sarà direttamente correlato al processore, poiché questo modello includerebbe a Qualcomm Snapdragon 750G.

Anche la sua fotocamera posteriore salirebbe considerevolmente di livello quando si monta un sensore principale di 108 megapixel e non 48. Il resto dei sensori della fotocamera potrebbe essere identico in entrambi i terminali.

Questo è quello che possiamo sapere sulla corrente Xiaomi Redmi Note 10 e Note 10 Pro. Non sappiamo se questi dispositivi saranno esclusivi per il mercato cinese o se vedranno negozi in tutto il mondo. Sulla carta sembrano interessanti, anche se in commercio ci sono già dispositivi Xiaomi altamente consigliati che si possono acquistare senza aspettare.

Cosa ne pensi di questi Xiaomi Redmi Nota 10? Aspetterete la loro presentazione per comprarli?

Fonte | Gizmochina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *